Impianti di illuminazione pubblica, caratteristiche fondamentali.

Impianti di illuminazione pubblica

Con il termine illuminazione pubblica si fa riferimento all’insieme di oggetti come lampioni, lampade, torri faro, fari necessari a illuminare gli spazi pubblici.

In questo articolo, noi di Caliaro Impianti, vogliamo illustrarvi le caratteristiche e le funzionalità degli impianti di illuminazione pubblica.

A cosa servono

Il servizio di pubblica illuminazione è essenziale per la vita cittadina per diversi scopi, quali:

  • Garantire la visibilità nelle ore buie, offrendo una migliore fruibilità sia delle infrastrutture che degli spazi urbani secondo i criteri di destinazione urbanistica.
  • Garantire la sicurezza per il traffico stradale veicolare, al fine di evitare incidenti, perdita di informazioni sul tragitto e sulla segnaletica in genere. Si assicurano quindi i valori di illuminamento minimi di sicurezza sulle strade con traffico veicolare, misto, veicolare – pedonale e verde pubblico.
  • Conferire un maggior senso di sicurezza, inteso come un deterrente alle aggressioni, nonché da ausilio per le forze di pubblica sicurezza.
  • Aumentare la qualità della vita sociale con l’incentivazione delle attività serali: favorendo il prolungamento, oltre il tramonto, delle attività commerciali e di intrattenimento all’aperto.
  • Valorizzare le strutture architettoniche e ambientali.

Le diverse tipologie

Le esigenze funzionali degli apparecchi luminosi variano. A seconda della loro funzione si hanno apparecchi

  • stradali, utilizzati per le strade ad esclusivo o prevalente traffico veicolare;
  • da arredo urbano stradale e pedonale, usati nelle aree in contesto urbano con traffico misto, sia veicolare che ciclopedonale;
  • per aree residenziali in ambito pubblico, per tutte quelle aree in contesto urbano con traffico esclusivamente ciclo/pedonale e aree verdi
  • per grandi aree come piazze, parcheggi, piazzali, con traffico misto etc.

In generale, gli apparecchi illuminanti utilizzati nell’illuminazione pubblica sono ad illuminazione diretta dove l’apparecchio viene puntato verso la superficie che si vuole illuminare.

La normativa per gli impianti di illuminazione pubblica

Tutti gli impianti di illuminazione pubblica devono rispettare i criteri descritti nella norma UNI EN 13201 del 2016 che, suddivisa in 5 capitoli, regola:

  • Le linee guida per un impianto a risparmio energetico e che punti alla riduzione dell’inquinamento luminoso (in Italia queste specifiche sono regolate dalla norma UNI 11248).
  • I requisiti prestazionali dell’illuminazione stradale, fornendo specifiche per le diverse classi di illuminazione e assegnando dal punto di vista illuminotecnico i valori minimi di luminanza, illuminamento, uniformità e controllo dell’abbagliamento.
  • Il Calcolo delle prestazioni nell’illuminazione stradale definendo le modalità di calcolo specifiche per la progettazione degli impianti di illuminazione da installare.
  • le specifiche di verifica e collaudo degli impianti di illuminazione stradale.
  • Il calcolo per verificare le prestazioni energetiche degli impianti di illuminazione stradale 

Caliaro Impianti è un’azienda specializzata nella realizzazione e manutenzione Impianti di illuminazione pubblica. Contattaci per saperne di più!